Il pacco

“Sei già tornato, caro? Vogliamo andare a prendere il caffè insieme, ti va? Cos’è quel pacco…” “Certamente…dammi solo cinque minuti. Ho da fare un momento, poi ti spiegherò…” “Va bene…ti vedo turbato…cosa c’è in quel pacco? Chi te lo ha dato?” (“Sono venuto a porgerle le mie condoglianze, signora Sonia.” “Sì…grazie. Ma mi scusi, lei chi è?” “Non mi conosce … Continua a leggere

Andando

“Ma quanti libri hai, papà?” “Meno di quanti vorrei averne.” “Guarda questo, è tutto consumato e…ouch… pieno di polvere.” “Oh..beh…quello l’ho riletto così tante volte che non ho più bisogno di leggerlo, mi ricordo i passi salienti.” “E questo di cosa parla?” “Non ne ho la più pallida idea.” “Ma come, non li hai letti tutti i tuoi libri?” “Sì, … Continua a leggere

Rime al Blog

“Grazie m’accomodo con fare stanco, le porgo la mano togliendomi il guanto.” “….prego…” “Dov’è che mi tocca di mettermi steso, così che capisce da cosa è dipeso?” “Cioè…mi sta chiedendo dov’è il lettino? E’ quello lì…” “Bravo dottore, non metta stupore, io sono il poeta, ho le rime d’atleta: le dico per ore.” “Vedo vedo…prego si stenda pure.” “Grazie e … Continua a leggere

A luce spenta

“Perchè a luce spenta?” “Perchè a me non serve.” “Ma io ho gli occhi, potrebbe servire a me.” “Dottore, e cosa se ne fa dei suoi occhi con me? Fuori è buio, a quest’ora…lasci il buio pure qui, se non le dispiace.” “Non avevo mai lavorato così al buio…” “Devo andar via?” “…no, saprò adattarmi. Del resto al buio i … Continua a leggere

Letterina al papà

“Vorrei scrivere una lettera a papà, ma ho tante cose da dire…puoi scriverla tu per me?” “Una lettera al tuo papà? Va bene, piccola…me la detti tu allora?” “Si, grazie dottore.” “Sono pronto, sai…penso sia una bella idea. Una lettera proprio oggi, che è la sua festa.” “Sì” “Dimmi pure, io trascrivo quello che tu mi dici.” “Caro papà, lo … Continua a leggere

Il pignolo

“Cinquantatrè secondi.” “Prego? Come dice? S’accomodi…” “Cinquantatrè secondi di ritardo, caro Dottore.” “Sono tanti? Prego, s’accomodi.” “La sua ripetizione è inutile, dottore, mi sto accomodando.” “Allora, questo è il nostro secondo incontro, com’è andata la settimana?” “Oh, la settimana non si è mossa affatto. L’ho attraversata io decisamente bene, benchè possa annoverare un valore di almeno dieci punti percentuali di … Continua a leggere

Operazione a Blog aperto

“Eccolo, è arrivato!” “Buonasera, dov’è?” “In sala operatoria n.3, in fondo a destra.” “Andiamo, svelti.” “Salve Bloggologo, guardi, è qui.” “Mmmmmm…è conciato male, chi sta operando?” “Io, dottore, ma…le cedo il posto…” “Non serve, continui, io mi limito a guardare.” “N-no..n-no..non me la sento, non sono all’altezza, e ora che lei è venuto…prego…la prego…o morirà!” “Vedo che trema come una … Continua a leggere

Paolino

“Grazie Dottore per essere venuto, Paolino è lì, in seconda corsia. Lo vede?” “Eccolo là, sì, lo vedo.” “Non so proprio come sia successo, ma sono davvero felicissima.” “E’ successo all’improvviso?” “Assolutamente sì. E, mi scusi eh, non so come mai abbia voluto che la chiamassi, oggi. In effetti ho portato Paolino da lei solo per un colloquio…e sono passati … Continua a leggere